Cos’è la grotta di sale? È una stanza, uno spazio adibito specificatamente alla pratica detossinante a base di sale, che oggi va tanto di moda: un’area della casa in cui viene riprodotto l’ambiente delle grotte naturali con sale himalayano bianco e rosa, che ne ricopre le pareti, il pavimento e le superfici. Ovviamente la tanta presenza di sale ne impregna anche l’aria. La terapia che utilizza le potenzialità benefiche del sale è conosciuta come haloterapia (dal greco halo che significa appunto sale).  Questo tipo di trattamento benessere è caratterizzato dall’evidente efficacia e dalla consolidata pratica risalente a centinaia di anni fa, in grotte naturali e miniere di sale in tutta Europa.

Eccone i benefici:

  1. È veloce, ma dura a lungo. Bastano soltanto 30-45 minuti di tempo sdraiati in una stanza del sale per avere buoni risultati e sentire che la propria pelle e il respiro migliorati. Senza contare la valvola dello stress che scende in picchiata.
  2. Il sale penetra nel corpo attraverso la pelle e il respiro. Va in profondità nei polmoni, nei bronchi e negli alveoli. Il sale secco assorbe gli agenti inquinanti e allergeni attraverso le vie respiratorie e favorisce la pulizia del tratto respiratorio.
  3. Bronchiti, asma, allergie e infezioni del seno: sono solo alcune delle problematiche che può alleviare.
  4. Dà un aiuto importante a chi soffre di insonnia e di apnee notturne. Riduce anche il russare.
  5. Migliora e rafforza il sistema immunitario, quindi aiuta a smaltire un raffreddore e dà sollievo quando si presentano i sintomi di influenza.
  6. Riduce lo stress. Passare del tempo all’interno di una grotta di sale rilassa in modo rapido e efficace. In alcune stanze, se ampie a sufficienza, è possibile addirittura praticare lo yoga.
  7. Riduce le infiammazioni e le irritazioni della pelle, riduce l’eczema e la psoriasi e migliorare l’acne.
  8. È assolutamente naturale!